Manuale per ragazze rivoluzionarie di Giulia Blasi – SheWroteIt #6

manuale-per-ragazze-rivoluzionarie

Manuale per ragazze rivoluzionarie di Giulia Blasi è stato pubblicato da Rizzoli alla fine di ottobre di quest’anno e parla di femminismo, in maniera molto lineare, chiara e adatta a tutti.
Per chi come me si muove nell’ambito già da alcuni anni risulta un validissimo ripasso, un libro capace di ordinare e chiarire le idee, ed anche qualcosa in grado di farti sentire meno sola. Per chi invece di femminismo ne sa poco o nulla… beh, che state aspettando?

Il sottotitolo recita: Perché il femminismo ci rende felici. È davvero bello che qualcuno ne parli, ma ci ritorneremo più avanti.
Non mi stancherò mai di insistere nel dire che è un libro rivolto a tutti, non solo in base ad età ed esperienza, ma anche in base al sesso. Quello di cui si parla in questo libro riguarda ogni essere umano, e più persone si avvicineranno al femminismo (tramite questo canale o tramite altri) più ci potrà essere speranza per un futuro con meno discriminazioni e più parità.
Giulia Blasi è scrittrice, blogger, giornalista e conduttrice radiofonica ed è colei che ha lanciato l’hashtag #quellavoltache di cui tanto si è sentito parlare nell’ultimo anno.

Il libro è suddiviso in due parti, il Cosa e il Perché, la parte più teorica, e il Come, dove Giulia Blasi dà alla lettrice o al lettore alcuni preziosi spunti su come praticare il femminismo di cui tanto sentiamo parlare.
C’è poi da aggiungere che la prima parte, quella teorica, sebbene tratti di argomenti di cui ho già letto, studiato o sentito parlare, quali il patriarcato, il linguaggio in correlazione al genere, il corpo, il femminicidio, è stata comunque in grado di regalarmi qualche prezioso concetto o, in alternativa, le parole per esprimere ciò che mi rimbalzava nella testa già da un po’.
La scrittura di Giulia Blasi è molto scorrevole, adatta ai più. Ai momenti più duri, alle parole più difficili, vengono intervallate battute e ironia, che fanno scivolare la lettura senza quasi che ce ne accorgiamo.
Ho sottolineato, piegato le pagine, annuito, riso, urlato: “FINALMENTE QUALCUNO LO DICE”, ho ragionato e, cosa più importante, mi sono sentita felice.
Ed è qui che torniamo al significato del sottotitolo: felice di essere capita, felice di ricordare di non essere sola. Felice perché so che il femminismo può migliorare la mia vita e quella della maggior parte di donne e uomini sulla Terra, felice di essere parte di tutto questo. Felice perché questo libro mi ricorda che posso lottare per non sottostare al potere del patriarcato, agli stereotipi, all’odio, alle limitazioni, ai condizionamenti sociali, e che posso invece essere libera.

Se ti sei perso il precedente appuntamento con #SheWroteIt lo trovi qui! 😉

Annunci

One thought on “Manuale per ragazze rivoluzionarie di Giulia Blasi – SheWroteIt #6”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...