Un anno ricco di letture: i libri più belli letti nel 2018

Il 2018 è stato un anno ricchissimo di letture, molte delle quali hanno avuto un peso molto forte nella mia vita. La maggior parte dei libri di cui vi parlerò in questo articolo hanno già una recensione a loro dedicata, ma farò un breve riassunto dei punti più salienti, per poi indirizzarvi alla recensione completa.
L’ordine è assolutamente casuale (o meglio, segue quello in cui mi sono balzati alla mente, vedete voi se coglierlo come un indizio, o un segno del destino 😊)

Continua a leggere
Annunci

Why I’m no longer talking to white people about race

Why I’m no longer talking to white people about race è un volume uscito per Bloomsbury nel giugno dello scorso anno. Il libro purtoppo ancora non è stato pubblicato in Italia, lo potete trovare solamente in lingua inglese (il lessico comunque non è particolarmente difficile, lo consiglio per chi ha un livello medio).
L’autrice è Reni Eddo-Lodge, giornalista britannica nera. Nel 2017 aveva scritto un articolo sul suo blog, in cui spiegava di aver deciso di non parlare più ai bianchi di razza. Era giunta a questa drastica decisione perché sembrava che dalla maggior parte delle persone non ci fosse comprensione e accettazione della realtà.
Questo post ha però sortito l’effetto contrario, infatti molte persone bianche (e non solo) hanno iniziato a scriverle, a chiederle di spiegare meglio, a chiedere dove stessero sbagliando. Questo post ha innescato quello che ora è diventato un libro, che costringe l’autrice, nel bene e nel male, a continuare a parlare dell’argomento, molto più di quello che faceva in precedenza.

Continua a leggere “Why I’m no longer talking to white people about race”